Coro Note di Pace:

 concerto nella chiesa di S. Francesco Borgia

 

Settimana dei diritti umani e dell'evangelizzazione 2019’. Sabato 6 aprile il Coro protestante “Note di Pace” – dell’Associazione “Voci e suoni in armonia” - ha offerto alla città di Catania– presso la chiesa S. Francesco Borgia – un concerto musicale costituito, essenzialmente, da inni della tradizione protestante introdotti e spiegati di volta in volta, nel loro contesto storico e religioso, dalla pastora Silvia Rapisarda.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Con questo format al pubblico - numeroso, attento e composito - sono state date informazioni che nella cultura corrente nel nostro Paese sono poco conosciute, se non del tutto sconosciute.

Così, prima che il coro cantasse i tre seguenti brani “Al my trials”, “Quando salirò su nel ciel”, “Steal away to Jesus!” è stato spiegato che:

Gli Spirituals, dal punto di vista musicale, vengono definiti canzoni popolari (folk song) per la loro evidente derivazione dalla tradizione musicale e artistica africana, non necessariamente religiosa.

I contenuti degli Spirituals sono invece espressione della terribile esperienza di riduzione in schiavitù che fu propria delle migliaia di uomini, donne, bambini e bambine traghettate contro la loro volontà nel continente americano.

Sebbene né le melodie né i testi siano stati composti a tavolino, gli Spirituals sono complessa elaborazione teologica delle narrazioni bibliche alla luce della terribile esperienza di schiavitù.

Gli Spirituals sono espressione del singolo e della comunità oppressa che si interroga sul dolore, la morte, il senso della vita, la presenza di Dio nel mezzo delle sofferenze e dell’ingiustizia.

A volte il male sistemico della schiavitù è tanto profondo che alcuni Spirituals cantano la morte come momento di liberazione dalla sofferenza, altri indicano il futuro del Regno di Dio come promessa di riscatto e libertà.

 

Non vi è traccia però di rassegnazione né tanto meno di accettazione della condizione atroce nella quale le persone schiave sono costrette a vivere.

 

L’incontro persona con Dio, la certezza che Dio è con le persone schiave e oppresse, si identifica con loro, è uno di loro in Gesù, fa fiorire una spiritualità di resistenza che nutre la consapevolezza della propria dignità e umanità anche nel mezzo di sistemi disumani e disumanizzanti. 

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Identicamente prima che il coro intonasse “Get you ready”, “Go down Moses”, “Wade in the Water” è stato detto che:

 

The invisible institution. L’instituzione invisibile, fu la prima forma di chiesa nera svincolata dal controllo e dalle manipolazioni ideologiche del messaggio biblico da parte degli schiavisti. Questi predicavano la mansuetudine, la sottomissione e la schiavitù come voluta da Dio, ma non riuscirono a celare la portata liberante delle narrazioni bibliche.

  Get you ready (preparati) è lo Spirituals che chiama a raccolta per gli incontri di preghiera notturni e clandestini nei campi.

  Go Down Moses (Scendi Mosé) racconta la storia di Mosè, di come Dio lo abbia mandato dal faraone per liberare il suo popolo dalla schiavitù.

  Wade in the water (camminate attraverso le acque) ripercorre il racconto biblico del glorioso passaggio del popolo in fuga attraverso le acque. La tradizione vuole anche che questo Spiritual, come altri, fosse un linguaggio in codice che insegnava alle persone schiave come fuggire evitando che i cani potessero fiutare il loro odore lungo il cammino, guadando appunto i corsi d’acqua.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Nel 1849 Harriet Tubman fuggì dalla schiavitù. Lei stessa racconterà che la sua non era libertà se non poteva condividerla con altri ed altre. Harriet intraprenderà 13 viaggi clandestini per liberare la sua famiglia ed altre persone dalla schiavitù delle piantagioni, conducendole in Canada. Il suo nome in codice fù Mosè e il suo arrivo e l’ora propizia per la fuga venivano annunciati attraverso gli Spirituals.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Prima che venissero cantati ‘Soon I will be done, ‘Swing Low, ‘Kum ba ya, ‘Free at last’ la pastora Rapisarda ha fatto riferimento a Martin Luther King:

 

il 4 aprile 2019, correva il 51° anniversario dell’assassinio del pastore Martin Luther King.

Per 13 anni fu leader e coscienza profetica del movimento per i diritti civili, indirizzando in maniera unica questa rivolta popolare lungo i sentieri della nonviolenza, credendo senza tentennamenti nella forza dell’amore come unica forza creatrice in grado di cambiare il mondo, come unica forza capace di nominare, denunciare e contrastare il male sistemico del razzismo, della povertà, del militarismo, senza lasciarsi vincere dal male.

King fu figlio delle chiese nere, fu nutrito e a sua volta seppe nutrire di quella fede che fu anche all’origine degli Spirituals.

Il suo discorso ‘I have a dream’, pronunciato a Washington Il 28 agosto del 1963 davanti a più di 200.000 manifestanti e oggi noto in tutto il mondo, si conclude con le parole dello Spiritual ‘Free at last’.

Queste stesse parole sono incise sulla sua tomba.

In un’altra occasione King affermerà: «Per essere veramente libero devi vincere l’amore per le ricchezze e la paura della morte».

 

E ancora nel suo ultimo discorso pronunciato il 3 aprile del 1968 a Memphis, la notte prima del suo assassinio, King affermerà: «Davanti a noi abbiamo giorni difficili, ma non mi importa, perché sono salito sulla vetta della montagna, e la cosa non mi preoccupa. Come a ciascuno, mi piacerebbe vivere una vita lunga, la longevità ha il suo valore, ma ora non sono preoccupato di questo. Voglio semplicemente fare la volontà di Dio. E Dio mi ha permesso di salire sulla vetta della montagna e ho visto la terra promessa. Io personalmente potrei non arrivare lì con voi, ma questa notte voglio che voi sappiate che noi come popolo raggiungeremo la terra promessa. Io sono felice questa notte. Non sono preoccupato di nulla, non sono un uomo in preda alla paura. I miei occhi hanno visto la gloria della venuta del Signore». «Libero infine, libera infine. Grazie a Dio Onnipotente sono libero infine»”.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Infine, prima che - a conclusione del concerto - il coro cantasse ‘We shall overcome è stato riportato un frammento di un sermone ( 1965 ) di M. L. King:

 

Vi è una piccola canzone che cantiamo nel nostro movimento giù nel Sud. Non so se l’avete mai ascoltata, è diventata la nostra colonna sonora: Noi trionferemo, nel profondo del mio cuore sono certo che noi trionferemo. Di questi tempi spesso mi prendo per mano con gli studenti ed altre persone dietro le sbarre delle prigioni e cantiamo: Noi trionferemo. A volte ci sono state lacrime nei nostri occhi mentre ci raccoglievamo per cantarlo, ma lo abbiamo cantato lo stesso: noi trionferemo. Signore prima che questa vittoria sia vinta, molti altri verranno incarcerati, ma noi trionferemo. Prima che questa vittoria sia vinta qualcuna perderà il lavoro, ma noi trionferemo. Prima che questa vittoria sia vinta qualcuno dovrà affrontare la morte fisica, ma se la morte fisica è il prezzo che qualcuno deve pagare per liberare i bambini e le bambine da una morte psicologica permanente, allora nulla sarà più redentivo di tale sacrificio: noi trionferemo. Prima che questa vittoria sia vinta qualcuno sarà frainteso e sarà ingiuriato e screditato come sollevatore ribelle, agitatore, ma noi trionferemo.  E vi dico perché: Noi trionferemo perché l’arco dell’universo morale è lungo, ma si piega verso la giustizia; Noi trionferemo perché nessuna menzogna può vivere in eterno; Noi trionferemo perché la verità schiantata al suolo si risolleverà….Noi trionferemo perché la Bibbia ha ragione quando afferma che tu raccoglierai ciò che hai seminato; E con questa fede usciremo e silenzieremo i consiglieri di disperazione, porteremo nuova luce nelle camere del pessimismo, e ci solleveremo dalla fatica della disperazione con la spinta della speranza…Nel lasciarvi questa sera vi dico: camminate insieme,  e non lasciatevi fermare dalla fatica fino a che il vostro compito non sia compiuto”.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

L’evento, per il suo valore culturale – ha avuto il patrocinio dell’Assessorato Regione Sicilia per i beni culturali e dell’identità siciliana. L’edificio dove si è svolto l’evento è una chiesa non più adibita al culto ma affidata alla Soprintendenza Regionale ai Beni Culturali che la utilizza per finalità turistiche e per lo svolgimento di eventi culturali.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

A tal proposito è doveroso ricordare che la chiesa di San Francesco Borgia si trova nella scenografica via Crociferi, accanto alla chiesa di San Benedetto e all’ex collegio dei Gesuiti. Un edificio che, insieme a vari altri ricostruiti a Catania dopo il terribile terremoto del 1693, è stato dichiarato nel 2002 dall’Unesco ‘patrimonio dell’umanità’.

La chiesa edificata intorno al XVIII secolo, presenta uno stile neoclassico lineare, la facciata è in marmo bianco e si sviluppa in due ordini di colonne come da progetto di Angelo Italia. È una delle poche chiese della città ad avere tre ampie navate con le tipiche colonne binate, che la rendono molto luminosa.

L’interno dell’edificio, realizzato dall’architetto Giuseppe Pozzi, è arricchito da numerosi affreschi risalenti al XVIII secolo, che ne decorano le pareti, e dalle statue di marmo raffiguranti S. Ignazio e S. Francesco Saverio. La cupola, di alto valore artistico, è stata dipinta dal celebre Olivio Sozzi, e rappresenta temi riguardanti l’ordine dei gesuiti committenti dell’opera.

Si racconta che in questa chiesa fu battezzato Vincenzo Bellini, perché nel 1801 la Cattedrale era chiusa per restauro.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Il concerto è stato diretto dal M° Angela Lorusso. Pianisti: M° Maria Petrilli e M° Alberto Annarilli.

 

Soprani: Clara Isabel Berrios, Maria Caputo, Anna Ciminello, Gida Cultrera, Carmen Di Mauro, Katia Frustaci, Mariella Fugà, Ivana Mancuso, Angela Pennelli, Sara Renna, Anna Maria Rumeo, Stefania Saccone.

 

Contralti: Lea Barreca, Cettina Di Mauro, Monique Kibembe, Annalisa Loddo, Dora Lorusso, Anna Marletta, Maria Sapuppo.

 

Tenori: Romeo Callipo, Pietro Fioretti, Andrea Lanzafame, Gian Andrea Paderni, Vincenzo Tubito.

 

Bassi: Marco Cavallo, Eugenio De Robertis, Edouard Kibonqui Kanza, Fausto Longhitano, Domenico Porfido, Carmelo Russo, Carlo Sportella.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

Programma:

 

Prima parte:

 

Soli Dei, gloria, P. Kickstat;

 

Das wort sie sollen lassen stahn – BWV 80 J.S. Bach ( Un solido castello è il nostro Dio );

 

I cieli immensi narrano, B. Marcello;

 

All my trials, spiritual tradizionale;

 

Quando salirò su nel ciel, spiritual tradizionale;

 

Steal away to Jesus!, spiritual tradizionale;

 

Get you ready, spiritual tradizionale;

 

Go down, Moses, spiritual tradizionale;

 

Wade in the water, children, spiritual tradizionale;

 

Soon i will be done, spiritual tradizionale;

 

Swing low, sweet chariot, spiritual tradizionale;

 

Kum ba yah, my Lord, spiritual tradizionale;

 

Free at last, spiritual tradizionale;

 

Seconda parte

 

Salmo 121: io alzo gli occhi verso i monti, V. Sommani;

 

Padre nostro, J. Lees;

 

Faith is like a child,  G. Hawthorn;

 

Total praise, R. Smallwood;

 

You raise me up, R. Løvland;

 

The lion sleeps tonight, S. Linda;

 

Varcuzza mia, G.E. Calì;

 

Let there be peace on earth, S. Miller – J. Jackson;

 

We shall overcome! – Noi trionferemo!, C. Tindley.

 

CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.
CONCERTO CORO "NOTE DI PACE" ( ASSOCIAZIONE "VOCI E SUONI IN ARMONIA") PRESSO CHIESA S: FRANCESCO BIAGIO. CATANIA 6 APR 2019.

2019 – 04 – 11

 

Consoli Silvestro. Foto dell’autore